Meccanismo Unico di Vigilanza: alcune tra le priorità del triennio 2024-26 – Gennaio 2024

di Ivo Invernizzi*

Tra le priorità del Single Supervisory Mechanism (SSM), per il triennio 2024-2026 pubblicate il 19 dicembre da BCE desideriamo evidenziare in particolare l’esigenza di ottimizzare l’Asset Liability Management (ALM) per le banche europee. Soffermiamoci su ciascun punto individuato da BCE nel paragrafo denominato:
Prioritised vulnerability: Shortcomings in asset and liability management frameworks.” citandolo testualmente.

I principali obiettivi strategici raccomandati alle banche di eurozona saranno:
• garantire governance e strategie ALM solide e prudenti
• sviluppare funding plan solidi e credibili volti a realizzare strutture di finanziamento diversificate
• sviluppare contingency liquidity plan efficaci resilienti agli shock di liquidità a breve termine.
• garantire adeguata gestione delle posizioni di rischio di tasso (e di credit spread)
• sviluppare strategie di mitigazione coerenti ai profili di rischio.

Il contesto monetario ha visto un rialzo dei tassi d’interesse nel biennio 2022-2023:
• sostenendo redditività degli istituti bancari vigilati
• comportando maggiori costi di funding
• ponendo sfide alla liquidità, alla governance, alle strategie e ai framework ALM.

La volatilità dei mercati finanziari fixed income 2023 e le correzioni dei prezzi dei bond sono aumentate con:
• rischio di accumulo perdite non realizzate nei portafogli obbligazionari proprietari bancari a costo ammortizzato (banking book) ma
• la combinazione di fattori che hanno portato al crack SVB non si è verificata in Europa

In particolare, BCE ha fatto sapere che: “L’importo complessivo delle perdite non realizzate (sui portafogli obbligazionari a costo ammortizzato n.d.r.) era relativamente contenuto, pari a 73 miliardi di euro a febbraio 2023, rispetto ai 620 miliardi di dollari per le banche statunitensi a fine 2022.

Nel 2022 l’attività di vigilanza volta a misurare, monitorare e prevenire il rischio di tasso ha portato a:
• revisione frequente della calibrazione dei modelli ALM aggiornandoli ai modelli comportamentali
• adeguatezza e ottimizzazione delle garanzie con collaterali

Sul fronte della liquidità e del funding, le banche europee hanno dimostrato:
resilienza ai cambiamenti del contesto finanziario
• calo delle riserve in eccesso rispetto alla riserva bancaria obbligatoria presso BCE (excess reserves) ma:
• indicatori di liquidità di Basilea LCR e NSFR in media, ben al di sopra del minimo regolamentare.
• Raramente o mai concentrazioni delle fonti di funding come avvenuto per alcune banche americane di piccole e medie dimensioni
• principali fonti di funding per le banche europee costituite dai depositi retail assicurati da sistema nazionale di garanzia dei depositi

nel 2023 è stata condotta una revisione delle strategie di uscita dalle TLTRO mediante fonti alternative adottate dalle banche europee (si vedano le emissioni di covered bond)
In tale contesto, ad alcune banche è stato chiesto di:

diversificare le proprie fonti di finanziamento.
• valutare affidabilità e solidità dei funding plan, al fine di alimentare positivi risultati SREP del 2024.

Con riferimento alla governance dell’ALM ecco alcune tra le priorità del SSM:
• necessità che le banche dispongano di solidi meccanismi di ALM.
• sostenere e essere coerenti ad alcuni dei modelli comportamentali (di deposito e di finanziamento) della clientela
• valutare resilienza delle banche agli shock di liquidità di breve
• revisione nella gestione dell‘IRRBB (Interest Rate Risk del Banking Book)

Le  priorità su indicate,  sono condivisibili appieno soprattutto al termine di un 2023 che ha visto evolversi un contesto di tassi in crescita e un 2024 che si annuncia sfidante per il sistema bancario.

*“i contenuti sono riferibili unicamente all’autore ed esprimono la sua personale opinione al 02/01/2024, non costituiscono alcuna raccomandazione d’investimento e non impegnano le società e istituzioni di appartenenza”

______________________________________________________________________________

RIFERIMENTI

SSM Priorities 2024-2026, ECB, Banking Supervision, January 2024

https://www.bankingsupervision.europa.eu/banking/priorities/html/ssm.supervisory_priorities202312~a1 5d5d36ab.en.html

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.